Istituto di Cristallografia - CNR

Roma

Responsabile di Sede: Roberta Montanari

Contatto
segreteria.mlib@ic.cnr.it
Tel: +39 06 90672627 – Fax: +39 06 90672630
Indirizzo
Roma
Strada Provinciale 35d, 9 – 00010, Montelibretti (RM)

La sede di Montelibretti dell’Istituto di Cristallografia è situata all’interno dell’Area della Ricerca Roma1 e conta 23 unità di personale tra ricercatori, tecnologi, tecnici ed amministrativi. 

Le attività di ricerca sviluppate dai ricercatori della sede di Montelibretti sono rivolte al miglioramento della salute dell’ambiente e dell’uomo attraverso lo sviluppo di tecnologiche green e a basso impatto ambientale applicabili in diversi comparti produttivi e lo sviluppo di nuove conoscenze in campo nutraceutico, farmaceutico, biomedicale ed energetico.

Gli obiettivi nella ricerca fondamentale e traslazionale vengono raggiunti attraverso l’integrazione di competenze multidisciplinari nei campi della chimica, biochimica, biologia molecolare, biofisica, bioinformatica e bioingegneria. In questo contesto, i ricercatori della sede hanno individuato nello studio di sistemi vegetali prodotti e processi con potenziale biotecnologico applicativo. Ad esempio lo sviluppo di tecnologie di estrazione green per il recupero e la valorizzazione di molecole bioattive  dagli scarti della filiera agroalimentare; la coltivazione di biomassa algale per la produzione di biomateriali  per il restauro di reperti lapidei e cartacei e la biofissazione della CO2; l’estrazione di fitometaboliti con proprietà benefiche sulla salute dell’uomo e lo sviluppo di nutraceutici; l’espressione e la cristallizzazione di enzimi ingegnerizzati per la cattura biomimetica della CO2; lo sviluppo e la caratterizzazione di nano/bio/materiali per il drug-delivery; lo sviluppo di sistemi di biosensori per il rilevamento di analiti di interesse ambientale, agroambientale e biomedicale e loro validazione in campo e su campioni reali; lo sviluppo di sistemi di telemonitoraggio in campo biomedico e ambientale. 

Si affrontano, inoltre, studi finalizzati allo sviluppo di nuove molecole farmacologicamente attive, sia di origine vegetale che biomimetiche, per il trattamento di patologie umane e fitopatie; studi finalizzati alla caratterizzazione strutturale del binding e alla comprensione del meccanismo molecolare generato dall’interazione di molecole naturali o di sintesi con i loro target biologici in organismi animali o vegetali e studi per la comprensione del ruolo molecolare delle proteine coinvolte in malattie ereditarie multisistemiche rare nelle alterazioni mitocondriali e nel processo autofagico. 

Si effettuano, infine, studi di struttura e dinamica su materiali complessi che trovano applicazione nei campi della superconduttività, della biomedicina e nello sviluppo di tecnologie utili per la transizione energetica. 

PERSONALE

Agostini Giovanni

Operatore Tecnico

Antonacci Amina

Ricercatore
0690675597

Bartolucci Cecilia

Ricercatore

Campi Gaetano

Ricercatore
06 90672624

Capelli Davide

Ricercatore
0690672922

Capitelli Francesco

Ricercatore
+390690672616

Catricala’ Massimiliano

Collaboratore Tecnico E.R.

Censori Fabrizio

Operatore Tecnico

D’Aprile Cristiano

Tecnologo

De Cristofaro Barbara

Collaboratore Tecnico E.R.
+39 06 90672644

Masi Annalisa

Ricercatore
06. 90672617

Moccia Maria

Ricercatore
06 90672 676

Montanari Roberta

Ricercatore
0690672618

Pascucci Barbara

Ricercatore
+39 0690672917

Petronella Francesca

Ricercatore

Pilloton Roberto

I Ricercatore

Ranieri Antonello

Collaboratore Tecnico E.R.
3384102670

Rea Giuseppina

I Ricercatore

Scognamiglio Viviana

Ricercatore
0039 06 90672479

Tarquini Ombretta

Tecnologo

Vergari Francesca

Tecnologo
06 90672632

Virgili Mauro

Collaboratore Tecnico E.R.
LABORATORI
Beni Culturali

Il laboratorio è dedicato principalmente allo studio e alla caratterizzazione di materiali inorganici di interesse dei beni culturali mediante analisi chimico-fisiche, prevalentemente non invasive (diffrazione X da poveri: XRPD, fluorescenza dei raggi X: XRF) e di imaging (radiografia X, riflettografia IR, imaging di fluorescenza UV e indotta: VIL imaging) e microscopia ottica con focus stacking.…

Advanced X-ray Innovative Applications Laboratory (Axial)

Advanced X-ray Innovative Applications Laboratory (Axial). Lo strumento è composto da un generatore Spellman DF3, con una potenza massima di 3 Kw erogata attraverso un tubo rX di pari capacità con target al rame. La geometria dual focus è in grado di lavorare su due differenti esperimenti: 1) diffrazione da polveri microcristalline per determinazioni qualitative…

Spettroscopia e Biosensoristica delle Microalghe

Il laboratorio consente di selezionare e caratterizzare, mediante tecniche spettroscopiche (fluorescenza, assorbanza e dicroismo circolare) nuove componenti biologiche di riconoscimento(microorganismi, proteine e macromolecole artificiali) a scopo biosensoristico. A tal fine il laboratorio è dotato di strumentazione portatile (potenziostasti e fluorimetri) dedicati alla realizzazione di biosensori ottici ed elettrochimici, da applicare nei settori agroambientale, biomedicale e…

Crescita Algale

Il laboratorio consente la crescita di vari ceppi algali, di acqua dolce e marina, e la caratterizzazione mediante il monitoraggio dei principali parametri fisiologici quali curve di crescita, conta cellulare, osservazione microscopica, analisi del contenuto dei principali pigmenti fotosintetici, attività fotosintetica mediante misure di fluorescenza ed evoluzione di ossigeno. Questa attività permette la selezione di…

Fotosintesi

l laboratorio è dedicato principalmente a studi di: i) adattamento e acclimatazione delle reazioni fotochimiche ai fattori di stress biotici e abiotici; ii) correlazione struttura/funzione dei complessi fotosintetici; iii) sviluppo di biosaggi basati sull’attività fotosintetica (cellule intere, estratti, macrocomplessi) per la determinazione di contaminanti ambientali; iv) interazione di nanomateriali e colture algali. Inoltre, il laboratorio…

Surface Plasmon Resonance

Lo strumento Surface Plasmon Resonance (SPR) (SensiQ Pioneer AE) a tre canali completamente automatizzato, ad alta sensibilità, è ideale per piccoli studi di interazione molecola-proteina, caratterizzazione e selezione di anticorpi e studio della cinetica di interazione proteina-proteina.

Biologia

Il Laboratorio di Biologia è uno spazio adibito all’espletamento di esperimenti multidisciplinari e ospita la strumentazione necessaria per l’estrazione e la manipolazione degli acidi nucleici da campioni biologici di origine vegetale, animale e microbica; l’espressione, estrazione, purificazione e caratterizzazione di proteine ricombinanti; l’estrazione di proteine e macro-complessi fotosinteticamente attivi; estrazione di metaboliti secondari con proprietà…

Analisi Molecolare e Biosensoristica

Il laboratorio è dedicato all’analisi quantitativa di eventi di riconoscimento molecolare effettuata mediante l’applicazione di tecniche PCR e Real-Time PCR per la determinazione dell’espressione genica differenziale da campion di diversa natura, e tecniche elettrochimiche per lo sviluppo di sensori/biosensori di impiego nei settori agro-ambientale e medicale.  Principali strumentazioni: Laminar Flow Hood Faster TWO 30; Real-Time…

Biochimica

Lo strumento BioLogic DuoFlow Systems è un sistema cromatografico a media pressione utilizzato per la purificazione delle proteine. E’un sistema modulare, in grado di funzionare a flussi elevati (0,05–80 ml/min) con contropressioni fino a 3.500 psi, con funzionalità di monitoraggio del pH, miscelazione dei tamponi e scouting della colonna. Può essere utilizzato in combinazione con…

Sintesi Automatica di Oligonucleotidi

Il sintetizzatore automatico Expedite 8900 permette la sintesi in fase solida utilizzando la chimica delle fosforamiditi di sequenze oligonucleotidiche di DNA/RNA, normali o modificate. Il sistema prevede la sintesi simultanea di due sequenze diverse grazie alla presenza di due colonne. La sintesi può essere programmata su scala 0.05 µmole, 0.2 µmole, 1 µmole e 15…

Sintesi Automatica di Peptidi/PNA e Spettrometria di Massa

Il laboratorio è attrezzato con uno spettrometro di massa LC/MS SISTEMA HPLC/UHPLC VANQUISH CORE e un sintetizzatore automatico in parallelo di Peptidi, peptidomimetici e PNA (CEM MultiPrep 1)